Sostieni Il Trebbo con il tuo 2×1000: nella dichiarazione dei redditi scrivi CF: 11606610159

Lo staff de Il Trebbo

Persone

Scopri la nostra grande famiglia di operatori culturali competenti e appassionati. 

trebbo-teatro-bambini-scuole-famiglie-milano-osnago-64

LO STAFF DE IL TREBBO

Persone

Scopri la nostra grande famiglia di operatori culturali competenti e appassionati. 

Staff Il Trebbo

trebbo-teatro-bambini-scuole-famiglie-milano-osnago-69

GIULIO COMELLO

Operatore culturale e attore

Nasce artisticamente e di fatto al teatro Trebbo, ha avuto come maestri: Toni Comello, Teresita Fabris ed esperienze dirette o indirette con figure di rilievo del mondo del teatro e dell’impegno sociale e culturale Milanesi e non solo. 

Dirige il Trebbo dove lavora stabilmente da 30 anni.

Partecipa alla realizzazione di alcune delle opere ivi rappresentate e ne conduce l’attività artistico/organizzativa.

Formatore di decine di operatori passati al Trebbo negli anni acquisisce esperienze attraverso migliaia di repliche con decine di migliaia di bambini che lo rendono oggi il maggior interprete del metodo che, Toni Comello, ha ideato e che si è perfezionato e definito nel corso di 45 anni di repliche con oltre 1 milione di piccoli spettatori/partecipanti e che lo rende una delle maggiori realtà di teatro/ragazzi (indipendente) in Italia.

ALESSANDRO AVANZI

Operatore culturale e attore

Alessandro Avanzi frequenta la scuola di Quelli di Grock per tre anni dal 2009 al 2012.

Comincia la pratica teatrale presso il Liceo Luigi Cremona di Milano nel 1998 negli spettacoli con la regia del Professor Maurizio Maravigna.

Dal 1999 per otto anni collabora con il teatro Trebbo negli spettacoli rivolti agli adulti in orario serale: alcuni dialoghi tratti dalle Operette Morali di Leopardi ed alcuni canti dell’Inferno di Dante Alighieri. 

È in questa occasione che ha la fortuna di conoscere e di lavorare con uno dei fondatori del teatro Trebbo, Toni Comello, che insegnava non tanto con lezioni teoriche quanto più con l’esempio di una persona che ha vissuto tutta la vita coerentemente e senza compromessi per il teatro e per la condivisione della cultura.Contemporaneamente studia e si laurea in ingegneria civile.

Nel 2013 riprende la collaborazione con il teatro Trebbo in qualità di operatore culturale nelle lezioni-gioco-spettacolo rivolte ai ragazzi delle scuole elementari in orario diurno.

Da allora, sotto la guida dell’attuale direttore artistico del teatro Giulio Comello, con esperienza più che ventennale, si avvicina al ruolo di narratore che durante le rappresentazioni ha la responsabilità, insieme agli altri operatori presenti, della gestione della sala.

trebbo-teatro-bambini-scuole-famiglie-milano-osnago-67

SILVIA FERRETTI

Operatrice culturale e attrice

Silvia Ferretti si diploma all’Accademia dei Filodrammatici nel 2003.

Studia con maestri quali Teresita Fabris, Riccardo Pradella, Nicolaj Karpov, Karina Arutunyan, Cristina Pezzoli, Cesar Brie, Carlos Maria Alsina, Michael Margotta, Carlo Boso. Inizia a lavorare nel 2004 con la compagnia del Teatro Carcano diretta da Giulio Bosetti nella quale resta fino al 2012. Diretta da Giulio Bosetti recita nei “Sei personaggi in cerca d’autore” nel ruolo della Figliastra, nell’ Antigone di Sofocle nel ruolo di Ismene, nel “Sior Todero Brontolon nel ruolo di Cecilia, nel “così è se vi pare” nel ruolo di Dina, nei “Grandi scontri della tragedia Greca”, nel ruolo di Elettra.

Nel 2013 è stata diretta da Corrado Accordino in “Assalto ai bambini”

Nel 2015 da Eugenio Allegri in “Magna Italia”. 

In cinema è diretta da Marco Bellocchio in “Vincere”, e in “Sorelle”.

E’ protagonista del film il “Cantico di Maddalena” nel ruolo di Caterina Sordini, diretto da M. Campiotti. 

Dal 2009 al 2015 è coordinatrice del laboratorio teatrale Les Enfantes de Kuma, realizzato in Togo, West Africa. Dirige sempre in Togo il Cortometraggio “Le frère qui je n’ai jamais connu” (il fratello che non ho mai conosciuto) per il quale riceve il Patrocinio da Amnesty International.

Dal 2010 collabora stabilmente come Operatrice culturale con il Teatro Trebbo di Milano fondato da Toni Comello ed oggi diretto da G.Comello, che è attualmente la più grande realtà italiana indipendente di teatro–ragazzi contando più di 35.000 presenze l’anno. 

Collabora inoltre con l’associazione Piano in Bilico fondata da Silvia Giulia Mendola, con la quale partecipa alla realizzazione della stagione teatrale 2018-2019 del Teatro Pime di Milano.

trebbo-teatro-bambini-scuole-famiglie-milano-osnago-71

FEDERICO LOTTERI

Operatore culturale e attore

Diplomato alla scuola di teatro arsenale, partecipa a numerosi seminari tenuti da Mamadou Dioume, Annig Raimondi, Maestri di Commedia dell’arte quali Paolo Bongiovanni, carlo Boso.

Nello stesso tempo la sua esperienza come attore si volge verso i più piccoli, richiamato dal loro entusiasmo e dalla loro genuinità.

Tra le prime esperienze lavorative sarà il gatto con gli stivali spettacolo interattivo per famiglie della Casa delle Storie (di Giovanni Lucini e Elisabetta Milani) presso il teatro smeraldo. Nello stesso tempo fonda con Marzia Laini il sorbo selvatico asd, per insegnare nelle scuole primarie come istruttore di ginnastica psicomotoria.

L’incontro con il Trebbo gli permette di coniugare l’entusiasmo e la passione di trasmettere energia ai bambini della scuola primaria attraverso le lezioni gioco spettacolo: la divulgazione quindi di contenuti culturali unita alla magia di essere in un teatro.

Con la chiusura dei teatri a causa del Covid e in genere di tutte le attività ludiche e sportive che prevedano l’attività con il pubblico, apre insieme a Marzia Laini un canale youtube dove si raccontano fiabe popolari provenienti da tutto il mondo.

trebbo-teatro-bambini-scuole-famiglie-milano-osnago-65

VIVIANA FERRONI

Operatrice culturale e attrice

Viviana Ferroni si diploma alla scuola di recitazione Quelli di Grock nel 2016.

I suoi insegnanti sono Gaddo Bagnoli, Maurizio Salvalalio, Fernanda Calati, Claudio Orlandini, Gianni Coluzzi, Susanna Baccari, Debora Virello, Pietro de Pascalis e Giulia Bacchetta, alcuni dei quali incontrati in seminari specifici su monologo, dialogo, improvvisazione, corpo dell’attore, biomeccanica teatrale e voce femminile.

Studia canto jazz alla Scuola di Musica Symphonia con Simona Severini ed Eleonora D’Ettole.

Nel 2017 partecipa ad It Indipendent Theatre Festival di Milano, con lo spettacolo Kartong Hus, scritto e diretto dalla compagnia Dal Divano.

Nel 2018 lavora allo spettacolo di teatro indipendente Quiz Shock nel contesto del bando Grock Factory, scritto e diretto dalla compagnia Umami Teatro.

Dal 2014 lavora come animatrice di centri estivi per bambini e summer camp residenziali estivi con Cooperativa Milagro, Associazione sportiva Energia Ludica e Cascina Biblioteca.

E’ trottolaia e gestisce eventi con giochi della tradizione popolare e giochi di trottole con Energia Ludica di Alberto Segale, per cui svolge anche laboratori teatrali, laboratori creativi e di creazione di trottole.

Dal 2018 collabora stabilmente come Operatrice culturale con il teatro Trebbo di Milano, fondato da Toni Comello ed oggi diretto da G. Comello, che è attualmente la più grande realtà italiana indipendente di teatro-ragazzi, contando più di 35.000 presenze l’anno.

Logo-Def-Trebbo-con-scritta

NICOLA CIAMMURGHI

Operatore culturale e attore

Nicola Ciammarughi nato a Milano l’1 marzo 1976,
primi incontri e studi: letture sceniche e spettacoli tra i 16 e i 19 anni con Sioli del Teatro di Porta Romana, al Liceo Giuseppe Parini con la presenza e la collaborazine del poeta Andrea Zanzotto, presso il Piccolo Teatro di Milano (letture sceniche), Teatro San Carlo, Festival di Pirandello ad Agrigento; biennio alla scuola di Raul Manso comincia; percorso da autodidatta.
Lavora, collabora e studia con Tatiana Olear (Teatro Libero), Ran Yman, Corte Sconta, Rena Mirecka, Massimiliano Cividati, interprete-lettore per il Cric e La Tenda, Teatro Trebbo, Toni
Comello, Luisa Porrino, Teatro Asteria [Amleto di Shakespeare nella parte di Amleto (di Orazio, della madre e del capocomico)], Art&Gallery, Teatro Khan di Gerusalemme, Juan Diego Puerta
Lopez (Piccolo Teatro di Milano, Teatro Grassi), Teatro OutOff, Andrej Feraru [produzione Outis presso il PAC di Milano], Dalango Spotlight-Verlag, CinemaTeatroLux di Pisa, Ugo Chiti, Diego Abbatantuono, orchestra giovanile del conservatorio di Milano, sala Puccini, Anatolij Vasil’ev, Tuscan Sun Festival (Greta Scacchi, Michael Guttman, Frank Braley, Werner Van Mechelen,
Enrico Fagone), Grotowsky Institute di Wroclaw, Teatro Russell/Newton di Scandicci, Firenze, Massimo Bavastro, Fondazione Giorgio Cini, Carlo Pasquini, University of Edinburg – Literatures, Languages & Cultures, Sala CUTU, Théâtre Nouvelle Génération Atélier.

trebbo-teatro-bambini-scuole-famiglie-milano-osnago-68

LUCA ANNOVAZZI

Operatore culturale e attore

Luca Annovazzi nasce ad Abbiategrasso, nella provincia di Milano, il 27 gennaio del 1991.

In adolescenza, tra le altre esperienze televisive, interpreta il ruolo di coprotagonista in una nota sit-com, “Il mammo”, con Enzo Iacchetti e Natalia Estrada, tra il 2004 e il 2009.

Laureatosi in scienze della comunicazione nel 2014 si avvicina con più passione e consapevolezza al teatro alcuni anni dopo, diplomandosi alla scuola di teatro Quelli di Grock nel 2016, dove segue l’insegnamento di Pietro De Pascalis, Fernanda Calati, Maurizio Salvalalio, Debora Virello, Gaddo Bagnoli e Susanna Baccari.

Nel 2017 partecipa ad IT Indipendent Theatre festival di Milano con lo spettacolo “KARTONG HUS”.

L’anno successivo debutta nell’ambito della rassegna Grock Factory lo spettacolo “Quiz Shock”, in cui interpreta il ruolo di Joe Zaffirelli.

Nel 2018 viene diretto da Debora Virello per una nuova produzione di MTM Manifatture Teatrali Milanesi in “Piccoli esercizi di felicità”, debutta al teatro Litta di Milano e partecipa al festival Segnali di Milano.

Sempre per MTM Manifatture Teatrali Milanesi, nel 2019 viene diretto da Claudio Intropido nello spettacolo “Senzacoda”, tratto da “La sirenetta” e scritto da Valeria Cavalli, facendo una lunga tournée nel nord Italia.

Dal 2017 collabora come operatore culturale al teatro Trebbo; si adopera dove c’è bisogno (in scena o cabina), si occupa della comunicazione sui canali social e non si tira mai indietro dal preparare un buon risotto.

trebbo-teatro-bambini-scuole-famiglie-milano-osnago-72

CHIARA SERANGELI

Operatrice culturale e attrice

trebbo-teatro-bambini-scuole-famiglie-milano-osnago-70

MARTA SANTI

Segretaria di compagnia

Marta Santi si laurea all’Università degli Studi di Milano nel 2007 nel corso di Laurea Magistrale: Scienze dello Spettacolo e della Comunicazione Multimediale.

Da sempre appassionata di teatro inizia le sue prime collaborazioni con piccole realtà culturali del capoluogo lombardo dove apprende le dinamiche del settore.

Nel 2008 lavora presso il Teatro Olmetto di Milano dove si occupa di organizzare la stagione teatrale, di definire i contratti e i contatti con le compagnie ospiti e di gestire i legami con le istituzioni.

La stagione successiva lavora presso il Teatro Verga dove assume lo stesso ruolo di organizzatrice teatrale avendo così l’opportunità di consolidare così le sue conoscenze e abilità.

Nel 2010 inizia la sua collaborazione con l’Associazione Culturale il Trebbo dove ha la possibilità di conoscere una delle realtà più importanti nel settore del teatro per bambini. Inizialmente si occupa di affiancare il referente nella rendicontazione del bando di Fondazione Cariplo per poi  mettere a disposizione tutte le competenze fino a quel momento acquisite. Si occupa quindi della gestione delle relazioni con le insegnanti, delle prenotazioni e dell’organizzazione delle rassegne svolte nelle sale esterne alla storica sede milanese. 

Negli anni consolida la sua posizione nell’Associazione entrando a far parte della struttura direttiva del Teatro partecipando attivamente alle decisioni inerenti alla programmazione teatrale.

trebbo-teatro-bambini-scuole-famiglie-milano-osnago-66

SILVIA RIVA

Contabile e amministratrice di compagnia

In arrivo.

Guarda il calendario degli spettacoli

X